Cure palliative

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità:
“…un approccio che migliora la qualità della vita dei malati e delle loro famiglie che si trovano ad affrontare le problematiche associate a malattie inguaribili, attraverso la prevenzione e il sollievo della sofferenza per mezzo di una identificazione precoce e di un ottimale trattamento del dolore e delle altre problematiche di natura fisica, psicosociale e spirituale…”



La filosofia di cura a cui l’Associazione si ispira è quella delle cure palliative i cui principi possono essere così riassunti:

• sono rivolte a persone malate che non rispondono più a trattamenti specifici in grado di guarire la malattia originaria;
• rappresentano un’attitudine che si traduce in una attenzione volta prima alla persona e poi alla malattia;
• sono incentrate sulla qualità della vita del malato e considerano il morire un processo naturale;
• non affrettano e non pospongono la morte;
• si propongono il trattamento del dolore e degli altri sintomi;
• integrano nella cura del malato gli aspetti psicologici e spirituali;
• offrono sistemi di supporto per rendere il più possibile attiva la vita fino alla morte;
• offrono un sistema di sostegno per aiutare la famiglia durante la malattia e durante il lutto;
• si avvalgono di interventi interdisciplinari.



Articolo_Dott_Lucentini.pdf